Nomos Trek

   

Escursionismo, cultura, ambiente

[ Log In ]

> Escursioni

Villa Farnesina - Roma e i suoi capolavori (Sabato 18 Novembre)


Amiche ed Amici di NOMOS TREK, un altro evento novità per sabato 18 novembre 2017, visita privata ed esclusiva di VILLA FARNESINA in Via della Lungara, 230 – Roma dove potremo scoprire capolavori di Raffaello Sanzio e della sua Scuola, di Sebastiano Del Piombo, di Baldassarre Peruzzi, del Sodoma e di molti altri.

La Villa Farnesina a Roma, edificata ai primi del Cinquecento per volere di Agostino Chigi, ricco banchiere di origine senese, di proprietà dell’Accademia Nazionale dei Lincei, è una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano, un’opera in cui il progetto architettonico e la decorazione pittorica si fondono in un’unica, mirabile sintesi. Nella sobria articolazione volumetrica e spaziale della Villa, concepita dall’architetto Baldassarre Peruzzi, si inserisce infatti alla perfezione il ricco programma decorativo dell’interno, realizzato ad affresco da sommi maestri come Raffaello, Sebastiano del Piombo, Giovanni Antonio Bazzi detto il Sodoma e lo stesso Peruzzi.

Risparmiata dalle turbinose vicende e dai numerosi passaggi di proprietà, la Villa reca oggi il nome e la memoria dei Farnese, a cui pervenne nel 1579 in violazione del vincolo ereditario posto dal suo committente. Ma in realtà essa dovrebbe invece essere intitolata ad Agostino Chigi, l’ambizioso mecenate e fine intenditore d’arte, nato a Siena nel 1466, che volle erigerla quale segno tangibile della propria personalità e cultura, facendola decorare con magnificenza e abitandovi fino alla morte, avvenuta nel 1520. Erede di una intraprendente dinastia di mercanti, passata poi all'attività bancaria, Agostino aveva ricevuto la sua formazione presso la banca paterna, entrando presto in contatto con lo Stato della Chiesa e le sue finanze e aprendo appena ventenne, a Roma, la sua prima società. La vera base della sua immensa ricchezza, tuttavia, furono i diritti di sfruttamento delle miniere di allume di Tolfa, presso Roma, di cui aveva il monopolio.

Eppoi tanto altro da scoprire durante la nostra visita privata in cui avremo la Villa solo per noi .

APPUNTAMENTO:
ore 18:30 – Ingresso di Villa Farnesina – Via della Lungara, 230


COSTO DI PARTECIPAZIONE:
Quota sociale di partecipazione: € 25,00 (comprendente: biglietto di ingresso per visita privata, visita guidata ed organizzazione).

Tessera Nomos Trek 2017. Per i non tesserati o per la regolarizzazione del rinnovo per il 2017 comunicare via sms o telefono i propri dati anagrafici (cognome, nome, luogo e data di nascita) entro le ore 20:00 di lunedì 06 novembre 2017

PRENOTAZIONI: ENTRO LUNEDI’ 06 NOVEMBRE 2017 ALLE ORE 20:00. Le prenotazioni possono essere inoltrate via e-mail alla casella segreteria.nomostrek@gmail.com oppure telefonicamente al 335.5338385.

NOTA: Il PARTECIPA sull’evento FB sarà considerato informativo per cui è NECESSARIO confermare la partecipazione con e-mail o telefonando.

Gli ingressi sono limitati (MAX 30) e dovranno essere prepagati, per cui è richiesto entro la stessa data di prenotazione (LUNEDI’ 06 NOVEMBRE 2017) il pagamento della quota di € 25,00 con bonifico da effettuare su c/c bancario le cui coordinate saranno fornite al momento della conferma prenotazione. La disposizione di bonifico dovrà essere comunicata sulla stessa casella e-mail segreteria.nomostrek@gmail.com

INFORMAZIONI E CONTATTI
ROBERTO MAURILLI
Accompagnatore Escursionistico
cell. 335.5338385
Roberto Maurilli 18 novembre 2017






comments powered by Disqus



Riferimenti simili

Villa d'Este nel suo splendore notturno

Roberto Maurilli

Passeggiata culturale nei vicoli di Roma

Chiara Lemma

Visita pomeridiana al giardino di Ninfa e agli scavi di Norba

Chiara Lemma

Visita guidata a Castelgandolfo

Chiara Lemma

Evento speciale per conoscere le bellezze del Lazio

Roberto Maurilli Chiara Lemma

Evento speciale per conoscere le bellezze del Lazio

Roberto Maurilli

Ciak si gira

Roberto Maurilli

Ci troviamo nei pressi di Bomarzo comune in provincia di Viterbo nel cuore della Tuscia. Tra le pendici dei Monti Cimini e la Valle del Tevere. Il percorso che faremo inizia proprio da lì. In un attimo ci troveremo all’interno di una lussureggiante vegetazione inizierà la nostra nuova avventura. La zona è costellata di forre, canali, cascate, mulini, si passerà dentro un tunnel scavato nella roccia, ponticelli..

Valentina Piccarreta









Visite guidate naturalistiche