Nomos Trek

   

Escursionismo, cultura, ambiente

[ Log In ]

> Escursioni

Campi Flegrei - Parco archeologico di Posillipo e Pozzuoli (Domenica 25 Febbraio)


Amiche ed Amici di NOMOS TREK! Come ormai sta diventando una bella consuetudine con cadenza mensile rieccoci con un altro evento NOVITA’ ASSOLUTA per domenica 25 febbraio 2018, questa volta avremo il piacere di accompagnarvi in una bella gita nel Parco Archeologico di Posillipo e nel pomeriggio nell’Area Archeologica di Pozzuoli ambedue con visita guidata.

PARCO ARCHEOLOGICO DI POSILLIPO
Visita alla Villa Imperiale di Pausilypon e alla Grotta di Seiano (2 ore circa).
Attraverso l’imponente Grotta di Seiano, una galleria romana lunga 800, si accede alla villa del Pausilypon, residenza dell’imperatore Augusto dal 15 a.C.
Paesaggio mozzafiato, un teatro, un odeon, piscine, giardini pensili, grandiosi padiglioni abbelliti da marmi preziosi costruiti a picco sul mare appaiono al visitatore dopo aver percorso la buia grotta di Seiano.

Dopo un breve trasferimento in pullman, pranzo al sacco a Pozzuoli.

VISITA A POZZUOLI
Pozzuoli, il principale porto di Roma nei primi secoli dell’impero, era famosa tra gli antichi come pusilla Roma (piccola Roma), poiché, nonostante le ridotte dimensioni, appariva come una grandiosa città, pullulante di genti provenienti da tutto il Mediterraneo.
Visita all’anfiteatro maggiore Anfiteatro Flavio, il terzo in ordine di grandezza del mondo romano, voluto da Nerone, ospitò i grandiosi giochi in onore di Tiridate Re di Armenia e fu teatro del martirio di San Gennaro.
Visiteremo l’arena e i suggestivi sotterranei.
Passeggiata a Pozzuoli tra i monumentali resti della città che affiorano imponenti nel moderno tessuto urbano come il complesso termale noto come Tempio di Nettuno e il cosiddetto tempio di Serapide.

Ripartenza per Roma intorno alle ore 17:00 con rientro previsto per le ore 19:30-20:00.

Per la visita organizzeremo un pullman che ci permetterà di muoverci in modo migliore e di sfruttare al massimo i tempi a disposizione.

APPUNTAMENTO:
1° appuntamento) ore 07:30 - Metro A - Fermata Battistini – Uscita Via Mattia Battistini (Bar Bertollini)
2° appuntamento) ore 08:00 – Metro A – Fermata Anagnina – Stazione di servizio Q8 (uscita Via Tuscolana lato verso fuori Roma)

COSA PORTARE: 
Scarpe comode
Pranzo al sacco
Abbigliamento adeguato

COSTO DI PARTECIPAZIONE:
Quota sociale di partecipazione: € 45,00 (comprendente: pullman, ingresso e visita guidata Parco Archeologico di Posillipo, ingresso e visita guidata Area Archeologica di Pozzuoli ed organizzazione).

Tessera Nomos Trek 2018. Per i non tesserati o per la regolarizzazione del rinnovo per il 2018 comunicare via sms o telefono i propri dati anagrafici (cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale) entro le ore 20:00 di giovedì 22 febbraio 2018.

PRENOTAZIONI: ENTRO GIOVEDI’ 22 FEBBRAIO 2018 ALLE ORE 20:00. Le prenotazioni possono essere inoltrate via telefonicamente o via whatsapp al 335.5338385.

NOTA: Il PARTECIPA sull’evento FB sarà considerato informativo per cui è NECESSARIO confermare la partecipazione con e-mail o telefonando.
I posti a disposizione andando in pullman sono limitati quindi chi fosse interessato è invitato a confermare sollecitamente.

INFORMAZIONI E CONTATTI
ROBERTO MAURILLI
Accompagnatore Escursionistico
cell. 335.5338385
Roberto Maurilli 25 febbraio 2018






comments powered by Disqus



Riferimenti simili

A spasso nella storia

Marco Marini

Evento novità e visita privata

Roberto Maurilli

Evento novità e visita privata

Roberto Maurilli

Villa d'Este nel suo splendore notturno

Roberto Maurilli

Passeggiata culturale nei vicoli di Roma

Chiara Lemma

Visita pomeridiana al giardino di Ninfa e agli scavi di Norba

Chiara Lemma

Visita guidata a Castelgandolfo

Chiara Lemma

Evento speciale per conoscere le bellezze del Lazio

Roberto Maurilli Chiara Lemma

Evento speciale per conoscere le bellezze del Lazio

Roberto Maurilli

Ciak si gira

Roberto Maurilli

Ci troviamo nei pressi di Bomarzo comune in provincia di Viterbo nel cuore della Tuscia. Tra le pendici dei Monti Cimini e la Valle del Tevere. Il percorso che faremo inizia proprio da lì. In un attimo ci troveremo all’interno di una lussureggiante vegetazione inizierà la nostra nuova avventura. La zona è costellata di forre, canali, cascate, mulini, si passerà dentro un tunnel scavato nella roccia, ponticelli..

Valentina Piccarreta









Visite guidate naturalistiche