Data di inizio: 13 Luglio 2019

Data di termine: 19 Luglio 2019

Ora: dalle 17:00

Posizione: Maratea e Matera

Eventi

Dai paesaggi alpini del Pollino con i Pini Loricati millenari e le faggete vetuste, attraversando le colline calanchive e aride del Materano fino alla splendida Citta dei Sassi.


1 gg Sabato 13 Luglio 2019
Partenza da Roma arrivo a Maratea
Escursione sulla costa di Maratea
Salendo per stretti vicoli si raggiunge il centro storico di Maratea. Da qui dopo una breve pausa ristoro ci si inerpica per lo stretto sentiero immerso nella macchia mediterranea fino alla Madonna degli Ulivi e infine attraversando il vertiginoso antico centro di Maratea si raggiunge la statua del Redentore. Da questo punto si può ammirare l’intero Golfo di Policastro e nelle giornate più limpide si vede anche lo Stromboli. Possibilità di cambiare la giornata e trasformarla …. in una piacevole giornata al mare.

2 gg Domenica 14 Luglio 2019
Escursione
La Serra delle Ciavole: il Cimitero dei Pachidermi
Sicuramente la più bella escursione per l’estensione del panorama e l’unicità dei paesaggi. Escursione lunga ma di media difficoltà. Si racconta che gli Elefanti, vicini alla fine della loro vita, vadano a morire nei cosiddetti “cimiteri degli elefanti”. La prima volta che camminai a Serra delle Ciavole (1981) ebbi l’impressione di camminare in un cimitero di elefanti e per questa ragione usai l’espressione “Cimitero dei Pini Loricati” proprio perché sembrava che i nostri pachidermi arborei, come gli elefanti, facessero la stessa cosa. Un’escursione unica, arricchita dal fascino dei Piani di Pollino che bisogna attraversare godendone l’intera spazialità.
Difficoltà E  Dislivello 600 m  Durata 5 ore Lunghezza Km 13

3 gg Lunedì 15 Luglio 2019
Escursione
Le Faggete della Coppola di Paola.
Forse la foresta di faggio (Fagus sylvatica) più bella del Pollino.
Da oltre 20 anni propongo questa escursione, che attraversa tutta la cresta della Coppola di Paola (m 1919) e del Cozzo Ferriero (m 1805), come una delle più interessanti dell’area del Pollino.
Di recente la Faggeta Vetusta di Cozzo Ferriero è stata riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Una grande soddisfazione dato che ho sempre sostenuto che questa foresta fosse “diversa” dalle altre. Si attraversano selvaggi lembi di foresta che forse non hanno mai subito tagli forestali, camminando su un percorso libero senza vedere mai il cielo, con a terra faggi schiantati e lasciati al loro naturale destino. Si incontrano alberi maestosi e in vetta alla Coppola di Paola si vedono panorami sconfinati: i Massicci del Pollino e della Sila, la Basilicata tutta e le Isole Eolie.
Difficoltà E+ Dislivello 560 m  Durata 5 ore Lunghezza km 10  

4 gg Martedi 16 Luglio 2019
Escursione
Il Monte Pollino (m 2.248 slm), pur dando il nome al Massiccio, è la seconda vetta più alta del parco. Si sale su praterie di Sesleria punteggiate dagli intensi colori di garofanini, orchidee, campanule ed altre specie della fascia montana ed ammirare splendidi esemplari di Pino Loricato che si affacciano sugli altipiani sottostanti.
In annate particolarmente fredde e nevose, nella dolina in vetta si accumula un grosso nevaio che, se le condizioni climatiche lo consentono, può conservarsi fino a metà estate (nel 2013 superò il 15 agosto).
Difficoltà EE Dislivello 940 m Durata 7 ore Lunghezza km 13 

5 gg Mercoledì 17 Luglio 2019
Trasferimento nelle vicinanze di Matera
Escursione
Aliano: cittadina famosa per aver ospitato i fatti narrati nel libro “Cristo si è fermato a Eboli” di Carlo Levi. Ci si inoltra per un percorso che attraversa il paesaggio semidesertico dei calanchi, formazioni argillose dovute all’azione estreme della pioggia e della siccità. Nel centro storico si visiterà il museo dedicato a Carlo Levi.
Craco: visita guidata a Craco, il famoso paese abbandonato negli anni 80 a causa di una grossa frana: Il centro storico è oggetto di grande interesse cinematografico come location per film e spot pubblicitari
Difficoltà T/E Dislivello 200 m Durata 3 ore Lunghezza km 8 

6gg Giovedì 18 Luglio
Escursione
Matera e La Murgia Materana
Visita guidata ai Sassi di Matera. Patrimonio dell’Unesco e Capitale della Cultura nel 2019 è in assoluto una delle più belle testimonianze di civiltà rupestre in italia, che senza soluzione di continuità per millenni ha utilizzato cavità scavate nella roccia come abitazioni e luoghi di culto fino agli anni ‘50.
Visione dell’installazione multimediale di Casa Noha.
Escursione nella gravina di Matera immersi nella vegetazione mediterranea con soste nelle fresche grotte scavate nella roccia, fino a Murgia Timone dove si può godere un fantastico panorama completo sulla città.


7 gg Venerdì 19 Luglio
La mattina a zonzo e nel pomeriggio rientro a Roma.
COSA PORTARE: scarponcini da trekking con suola antiscivolo (controllateli prima di indossarli soprattutto se hanno diversi anni); bastoncini telescopici; abbigliamento a cipolla; giacca antivento; crema solare.


COSTI:
7 giorni -6 notti
Possibilità di pernottare:
4 notti in Hotel 3 stelle a Rotonda (PZ) in camera doppia e regime di mezza pensione (colazione e cena) a 190,00 euro a persona per il pranzo al sacco c’è la possibilità di acquistarlo in paese ( ci sono supermercati e botteghe tipiche).
2 notti presso L’Agriturismo San Giuliano Maglionico (MT) in camera doppia e regime di mezza pensione compreso pranzo al sacco a 100 euro a persona.
Possibilità di partenza da Roma con 1/2 pulmino 9 posti , dipende dalle adesioni, 150,00 euro a persona (comprende noleggio,carburante e autostrada per tutto il periodo della vacanza).
Quota Guide e assistenza 160 euro ( Guida locale).
Non compreso nella quota:
Biglietti entrata musei/siti di interesse culturali
Bevande (Acqua, Vino )

Totale Acconto da versare € 290,00 euro entro il 15 giugno 2019.

Per altre info contattate Daniela Simigliani (tel. 3388327117) oppure inviate un messaggio whatsapp allo stesso numero (prenotazioni aperte sino alla disponibilità dei posti e confermate solo con il ricevimento dell’acconto con bonifico bancario).
L’iniziativa è riservata ai soci in regola con l’iscrizione relativa all’anno 2019 (tessera € 15,00) ed in possesso della relativa tessera.
Per i non tesserati comunicare via whatsapp i propri dati anagrafici (cognome, nome, luogo, data di nascita e codice fiscale).

La guida si riserva il diritto insindacabile di modificare il programma stabilito in caso di condizioni meteorologiche avverse.

NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI 10 PERSONE.

INFO E PRENOTAZIONI:

Daniela Simigliani cell. 338.8327117