Data: 22 Novembre 2020

Ora: Dalle 09:30 alle 15:30

Posizione: Livata

Eventi

Il parco regionale dei Monti Simbruini con i suoi 30 mila ettari è il più esteso della regione.🍃 Lo andremo a conoscere domenica 22 con un bellissimo anello quasi tutto in faggeta. La nostra meta sarà la vetta del monte Autore a 1855 metri 🏔… da lì la vista spazia a 360° su tutte le maggiori vette dell’appennino. In discesa altra immersione totale nei faggi del parco così da chiudere un anello di natura 100%🌳
 
➖➖➖ Difficoltà E Lunghezza km 13 Dislivello 600 metri 🏃‍♂️ ➖➖➖
 
🔴Per questo periodo ci saranno delle semplici ma importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre uscite
Eccole in dettaglio:
⛔NON si potrà partecipare all’ escursione per una qualsiasi delle seguenti ragioni:
✅se prima di una escursione si lamentano sintomi di infezioni respiratorie (febbre oltre i 37.5 °C), tosse, raffreddore
✅se si ha avuto contatti con persone affette da COVID-19 nei 15 giorni precedenti l’escursione
✅Le escursioni saranno a numero chiuso (gruppi ristretti) con prenotazione obbligatoria
✅Dovrete essere muniti di mascherina e gel disinfettante
✅Con i propri compagni di escursione si dovrà sempre mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri, durante lo svolgimento della stessa. La mascherina andrà indossata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze
✅ I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi
✅È fortemente sconsigliato il car sharing, ovvero dividere il viaggio con chi non sia un familiare o un convivente. Per cui gli appuntamenti saranno direttamente nel luogo della partenza
✅E’ vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, acqua, bastoncini telescopici, smartphone, etc. etc)
Se si dovesse starnutire è obbligatorio coprire la bocca con un braccio
✅La guida verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza
✅Quote sociali: dovrete inserire in una busta da lettera la quota precisa che verrà ritirata all’inizio dell’escursione
✅Il socio ha letto e approva il sopraindicato elenco di misure di sicurezza. Si impegna a metterlo in atto in occasione dell’escursione in data odierna.
🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸
📍COSA PORTARE: scarponcini da trekking con suola antiscivolo (obbligatori); acqua a sufficienza (almeno 1,5 l); bastoncini telescopici; giacca o gilet antivento; pranzo al sacco!🍔
 
📍APPUNTAMENTO: p.le Campo dell’Osso (Livata) riferimento ristorante Cristallo di neve h 9.30 P.s per la colazione fate sosta a Livata (3 km prima di Campo dell’Osso) dove trovate tutti i servizi 🥐🚗
https://goo.gl/maps/qDfdUbR1cfroMshF9
Strada consigliata A24 uscita Vicovaro-Mandela, seguire indicazioni per Subiaco e prima di arrivare in paese prendere la bretella per Monte Livata
📍QUOTA SOCIALE:💰
📍Escursione 10 € + Tessera Nomos Trek in corso di validità.
Ricordate di inserire in una busta da lettera la quota precisa che verrà ritirata all’inizio dell’escursione📂
Per i non tesserati inviare comunicazione via tel/sms etc. con i propri dati (nome/cognome, luogo e data di nascita e cf) entro le 14 del giorno precedente l’escursione
 
📍INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: (preferibilmente whatsapp)
Guida:Marco Marini 3478247257 📞
Guida ambientale escursionistica La 315
🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡🟡
 
📍L’iniziativa è riservata ai soci in regola con l’iscrizione relativa all’anno 2020 ed in possesso della relativa tessera. Le Guide si riservano il diritto insindacabile di modificare il programma stabilito in caso di condizioni meteorologiche avverse tali da rendere pericoloso l’itinerario, in caso di impraticabilità di un sentiero, in caso di impossibilità di un partecipante a continuare l’escursione per problemi fisici e/o psicologici.
📍Si prega inoltre di avvertire gli accompagnatori della presenza di eventuali patologie, o di problematiche che potrebbero manifestarsi nel corso dell’escursione, grazie per la collaborazione