Data: 9 Marzo 2020

Ora: dalle 12:30 alle 15:30

Posizione: Roma

Eventi

APERTURA STRAORDINARIA E GRATUITA UNA SOLA VOLTA L’ANNO DEL MONASTERO DI SANTA FRANCESCA ROMANA A TOR DE’ SPECCHI

Appuntamento in Via del Teatro di Marcello, 32

Il 9 Marzo si festeggia Francesca Romana e solo in questo giorno dell’anno apre, in via eccezionale, il Monastero di Tor de’ Specchi, fondato nel 1433 da Francesca Bussa de’ Ponziani, poi definita “la più romana di tutte le sante”. Francesca nacque e visse, dal 1384 al 1440, anno della sua morte, in una Roma turbata da lotte fratricide, da carestie e da epidemie. Tanto meravigliosa fu la sua opera e tutta la sua vita che il popolo le attribuì, come riconoscimento, l’appellativo di “Romana” e continuò ad invocarla nei secoli quale protettrice di Roma.
Alcune parenti e amiche scelsero di condurre, insieme a lei, una vita più genuinamente cristiana. Si formò così il primo nucleo di “oblate” che Francesca pensò di riunire in un’unica casa a Tor de’ Specchi.

E’ una visita di grande suggestione, in quanto si entra all’interno di una casa del ‘400 ancora in gran parte conservata, con dei bellissimi cicli di affreschi recentemente restaurati.
Per mantenere vivo nei secoli il ricordo di Francesca Romana, dopo la sua morte le prime Oblate del convento vollero che la loro casa fosse affrescata con gli episodi più salienti della sua vita. Il ciclo, terminato nel 1468, racconta le innumerevoli guarigioni che avvenivano per mezzo del tocco delle sua mani e del suo carisma. Suggestivo anche l’altro ciclo monocromo posteriore di alcuni anni (1485) che narra le lotte di Francesca con il demonio.

_______________________________

ATTENZIONE: Vista l’apertura eccezionale una sola volta l’anno, non è permesso spiegare all’interno, anche perché gli spazi sono piccoli e le persone non possono sostare troppo a lungo all’interno di questi.
Per questo motivo la maggior parte della spiegazione sulla storia della Santa e del convento, avverrà all’esterno, prima di entrare nel luogo.

Non essendo possibile prenotare l’ingresso, ci sarà la fila per entrare e non c’è modo di evitarla.

NB: L’orario di appuntamento potrà subire delle variazioni in base all’orario di apertura del monastero. Verrà confermato massimo una settimana prima dell’evento.

✅QUOTA DI PARTECIPAZIONE :
Il costo della visita guidata è di € 12,00 euro a persona (visita guidata + noleggio auricolari).

L’evento è riservato ai tesserati Nomos Trek in possesso della regolare tessera associativa valida per il 2020.
Il costo della tessera (valida per le visite ed escursioni storico-culturali) è di 5 euro con scadenza 31/12/2020.

✅ La quota di partecipazione si versa esclusivamente in contanti il giorno stesso della visita, direttamente sul posto. Si prega di portare la quota esatta da versare.

Per partecipare alla visita guidata è obbligatoria la prenotazione inviando una mail a prenotazioni@vogliadiarte.com o un messaggio whatsapp al 3477301146 indicando:
– Il titolo della visita
– Nome e Cognome di TUTTI i partecipanti e cellulare di tutti i partecipanti (se iscritti per la prima volta)
– Specificare se i partecipanti sono già tesserati Nomos o meno

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI
Maria Alessandra de Caterina (Voglia di Arte)
347/7301146 (via whatsapp)
prenotazioni@vogliadiarte.com
Storica dell’Arte e Guida turistica abilitata

Chi è impossibilitato a partecipare è pregato di comunicarlo MASSIMO entro le 24 ore precedenti la visita, inviando una mail a prenotazioni@vogliadiarte.com